Paratrekking

P1020234
P1020223
Panorama dal decollo del Sumbra
DSCN1128
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
DSCN2448
DSCN3279
DSCN0222

L’essenza del parapendio: il Paratrekking

In principio il Parapendio era per lo più praticato da persone già abituate alla montagna, sciatori, camminatori e alpinisti. Risalire una montagna a piedi e scendere in volo era un qualcosa che veniva quasi automatico.
Con l’avvento del parapendio come sport più facilmente praticabile, più publicizzato e con decolli sempre più facili da raggiungere con mezzi motorizzati possiamo dire che questa unione tra prestanza fisica, montagna e parapendio è andata un pò perduta… ma non per tutti!

Negli ultimi anni nel mondo del parapendio si è fatta di nuovo strada questo modo originario e naturale di praticare la nostra passione, fare una bella risalita a piedi e poi volare è un’esperienza bellissima e da modo di godere la montagna da diversi punti di vista. Per facilitare al massimo questa attività in cui la forma fisica e prestanza nella risalita non sono in secondo piano rispetto al volo le ditte costruttrici di attrezzature da parapendio hanno creato attrezzature più leggere, facilmente trasportabili rispetto alle classiche, garantendo un miglior confort per il pilota durante la risalita a piedi.

Ovvio che per camminare in montagna e volare si possa assolutamente fare anche con attrezzature classiche, dobbiamo però tener conto che il peso da trasportare sarà maggiore di alcuni kg.

Le Alpi Apuane sono senzaltro una catena montuosa perfetta per praticare il Paratrekking, i decolli sono quasi tutti raggiungibili solo camminando quindi è perfetto!

Per avere informazioni sul Paratrekking in Toscana o prenotare una giornata di volo con trekking potete contattare l’istruttore Roberto Maggi al 328-8686407 oppure riempire il form sotto per ricevere le info richieste.

Tempi di risalita con attrazzatura da volo

© Copyright - Parapendio Apuane